Staseramibutto

villa canta modugno

Ci sono pezzi di canzoni che giungono così, senza preavviso, e senza preavviso li caccio via così.

Il resto è a vostro rischio e pericolo

//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-la notte è alta e sono sveglio

-Ancora!

-sei sempre tu il mio chiodo fisso

-Ancora!

-no, è la vicina di sopra che ha deciso di rimettere i quadri alle tre di notte, cazzo !

//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-verso il triangolino…

-Servi della gleba! Elio!

-no

-Come no?! Allora la figa?

-no, questi che ovunque vedono illuminati

//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-per una lira…

-Battisti

-no, per una lira questi grillini sarebbero disposti ad uscire dall’euro

-embè?

-ti ricordi quei giorni?

-Guccini!

-no, quei giorni in cui la lira uscì dallo SME perché non valeva quasi più nulla?

-no

-‘nfatti, e nemmeno loro se lo ricordano!

//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-apro gli occhi e ti penso…

-Equipe 84

-Platini, Giresse, Fernandez e Tigana,

-che dici? Ed ho in mente te!

-vabbè dai, il troppo amore storpia

//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-no tengo dinero, no, no, no tengo dinero…

-i Righeira!

-no, è il conto. Paghi tu?

-ancora? Perché dovrei?

-perché io da quella sera non ho più…

-Decrescenzo!

-no, da quella sera, a poker, quando ho perso tutto!

//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-vedrai, vedrai, vedrai…

-Tenco!

-no, vedrai ora arriva, ti guarda, e…

-chi?

-“Scusi, non avrebbe  du’ spicci, non ho da mangiare…”

-Eh, ma questo non è Tenco!

-No. Lei, dico a lei, sì: tenga. Grazie, prego, au revoir.

//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-noi siamo ragazzi di oggi noi

-Luis Miguel!

-no, quelli che oggi sono bimbominkia

-ma noi no, con la calvizie e la panza

-‘nfatti, non ho l’età

-questa la so, Cinguetti!

-no, non ho l’età per questi jeans slavati coi buchi e le borchie anche

se ci fanno credere che a 40 anni siamo ancora ragazzi di oggi, noi, non allacciano, cazzo

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-siamo ragazzi di oggi, anime della città

-Ramazzotti!

-seduti in qualche bar

-Ramazzotti!

-Per me Averna, grazie.

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-mia madre in fondo aveva anche ragione a dire che la pensione è davvero importante

-Avvelenata!

-no, non avvelenata: infarto a 60 anni.

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-Ti ricordi quella strada?

-e beh, Venditti !

-no, adesso ci stanno un sacco di palazzi di cemento armato

-sì, là dove c’era l’erba ora c’è una città: Celentano!

-Ma ti ricordi quella strada?

-Te l’ho detto cazzo,  Venditti!

-No? Ok, allora metto il navigatore

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-stasera mi butto, stasera mi butto…

– la so: Rocky Roberts!

-no, da qui, da ‘sto ponte!

-ma no, dai, vale la pena vivere, non buttarti giù!

-a me basta il tempo di morire

-tra le mie braccia così?

-sì

-e allora andiamo a bere, invece di stare qui, ché se ‘stasera sono qui è perché ti voglio bene

-‘namo va, paghi tu, stronzo

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

– ti solleverò dalle tue ossessioni dalle tue manie
– facile cazzo! La cura
– No, è ‘sto cartoncino d’invito della Pfizer alla conferenza sull’alprazoram

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-le stelle sono tante milioni di milioni

-Rimmel!

-e noi lì come coglioni a guardar la strada lucida

-e dimmi che questa non è Rimmel?!

-tu ubriaco; la macchina un catorcio; la benzina sull’asfalto

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-la notte adesso scende con le sue mani fredde su di me ma che freddo fa

-Nada!

-nada

-Appunto

-No, nada, zero: è questo cazzo di mese d’agosto che pare ottobre

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-credevo di volare e non volo

-Fiori rosa…!

-no, è sto saggio sulla mitologia

-azz’! 34euro

-sì, caro -comunque meglio di Moccia

-o di Volo!

-è anche per te

-come sei caro

-coglione, è Battisti!

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-tu chiamale se vuoi emozioni

-ah vabbè facile, Battisti!

-no, è la varietà espressiva di Danny Trejo!

emozioni

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-che ne sai della nostra ferrovia, che ne sai

-Battisti!

-chiede comprensione per il ritardo

-e?

-ma è “in orario” che non capiamo più, il ritardo che l’hanno inculcato benissimo!

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-come quando fuori piove…

-facile, Rimmel!

-no, e non smette

-e allora?

-e voglia dibestemmiare

-l’Avvelenata!

-Vaffanculo.

-Masini!

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

-mi sono informato c’è un treno che parte alle 7.40

-Battisti!

-no, pare che c’è un treno che dovrebbe partire alle 7.40

-e che ora è?

-7.28

-e che la facciamo?

-mi sono informato, il ritardo è di 45 minuti

 

commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: